aprire

aprire
a·prì·re
v.tr. e intr. FO
1a. v.tr., spostare un elemento mobile in modo da mettere in comunicazione l'esterno e l'interno: aprire la porta, la finestra | rendere accessibile dall'esterno spostando una parte mobile: aprire il cassetto, l'armadio, aprire la valigia | aprire il gas, l'acqua, azionare il rubinetto che ne attiva l'erogazione | aprire una strada, tracciarla o renderla ufficialmente percorribile | fig., aprire la propria casa a qcn., essere disposti a ospitarlo
Contrari: chiudere, serrare.
1b. v.tr., privare dell'involucro, del coperchio o di qualsiasi altro elemento che ha la funzione di chiudere: aprire una lettera, un pacchetto, aprire una scatoletta di tonno; aprire una noce: spaccarne il guscio; aprire una bottiglia: stapparla
Contrari: chiudere.
1c. v.tr., realizzare praticando un'apertura: aprire una porta nel muro, aprire un varco, un passaggio | aprire la calca, fenderla
Contrari: chiudere.
1d. v.tr., tagliare, con riferimento a un animale, a una persona o a una parte del corpo: gli ha aperto la pancia con una coltellata, aprire il coniglio per toglierne le interiora | ass., fam., operare chirurgicamente: se il male peggiora bisogna aprire
Contrari: chiudere.
1e. v.tr., allargare, spiegare: aprire il giornale; aprire le ali, le braccia; aprire l'ombrello
Sinonimi: spiegare, 1stendere.
Contrari: chiudere.
1f. v.tr., sbottonare, slacciare un abito e sim.: aprire il cappotto, la giacca, il colletto
Sinonimi: slacciare.
Contrari: chiudere.
1g. v.tr., rendere accessibile al pubblico: aprire la sala, una nuova ala del museo
Contrari: chiudere.
2a. v.tr., iniziare, cominciare: aprire il dibattito, aprire la campagna elettorale, aprire le danze, aprire il pranzo con antipasti misti; aprire un corteo, una processione, esserne in testa | aprire la parentesi, le virgolette, usare il segno grafico che indica l'inizio di un inciso o di un discorso diretto; fig., aprire una parentesi, iniziare un inciso, una digressione
Sinonimi: cominciare, incominciare.
Contrari: chiudere, concludere, finire.
2b. v.tr., avviare un'attività: aprire un negozio | aprire un conto in banca, iniziare il rapporto con una banca con la registrazione della prima operazione a credito o a debito
Contrari: chiudere, estinguere.
2c. v.tr., fondare, istituire: aprire una scuola, un circolo culturale
Sinonimi: istituire.
Contrari: chiudere.
3. v.tr., fam., avviare un dispositivo elettrico: aprire la luce, aprire la radio
Contrari: chiudere, spegnere.
4. v.tr. TS inform. aprire un file, accedervi
Contrari: chiudere.
5. v.tr. TS elettr. in un circuito elettrico, provocare mediante interruttore l'arresto della corrente
Contrari: chiudere.
6. v.tr. LE rivelare, manifestare: quello glorioso filosofo al quale la natura più aperse li suoi segreti (Dante) | mostrare: se tu ridi, il dolce riso | m'apre il ciel di primavera (Tasso)
7a. v.intr. (avere) FO iniziare l'attività: gli uffici aprono alle nove
Contrari: chiudere.
7b. v.intr. (avere) TS giochi in vari giochi di carte, iniziare il gioco
Contrari: chiudere.
8. v.intr. (avere) TS polit. mostrare disponibilità ad un accordo con altre forze politiche o sociali: aprire a sinistra, a destra
Contrari: chiudere.
9. v.intr. (avere) TS sport nel calcio e sim., spostare il gioco verso una parte del campo: aprire a destra, a sinistra
\
DATA: av. 1294.
ETIMO: lat. apĕrīre.
NOTA GRAMMATICALE: presenta eccezioni nel p.pass. aperto; forme rare: nel pass.rem. apersi per aprii, aperse per aprì, apersero per aprirono .
POLIREMATICHE:
aprire bocca: loc.v. CO
aprire bottega: loc.v. CO
aprire casa: loc.v. CO
aprire gli occhi: loc.v. CO
aprire gli occhi alla luce: loc.v. BU
aprire gli orecchi: loc.v. CO
aprire i battenti: loc.v. CO
aprire il becco: loc.v. CO
aprire il cammino: loc.v. CO
aprire il fuoco: loc.v. CO
aprire la borsa: loc.v. CO
aprire la guardia: loc.v. TS sport
aprire la mente: loc.v. CO
aprire la strada: loc.v. CO
aprire le braccia: loc.v. CO
aprire le mani: loc.v. CO
aprire le orecchie: loc.v. CO
aprire le porte: loc.v. CO
aprire un capitolo: loc.v. CO

Dizionario Italiano.

Игры ⚽ Поможем написать реферат

Look at other dictionaries:

  • aprire — [lat. apĕrire ] (pass. rem. aprìi o, non com., apèrsi, apristi, ecc.; part. pass. apèrto ). ■ v. tr. 1. a. [disgiungere le parti unite di qualcosa: a. la porta ] ▶◀ (lett.) dischiudere, (lett.) disserrare, (lett.) schiudere. ↑ spalancare.… …   Enciclopedia Italiana

  • aprire — {{hw}}{{aprire}}{{/hw}}A v. tr.  (pass. rem. io aprii  o apersi , tu apristi , egli aperse  o aprì , noi aprimmo , voi apriste , essi apersero  o aprirono ; part. pass. aperto ) 1 Disserrare, schiudere: aprire una finestra, una casa | (est.)… …   Enciclopedia di italiano

  • aprire — A v. tr. 1. disserrare, schiudere, spalancare, dischiudere, dissigillare, dissuggellare □ sballare, spacchettare, scartare, scartocciare □ srotolare, svolgere □ sfibbiare, slegare, sganciare, slacciare □ scavare, fendere, incidere, sezionare □… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • aprire gli occhi — Ricredersi o far ricredere qualcuno rendendolo edotto di una realtà che ignorava, spesso allo scopo di metterlo in guardia da un pericolo …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • Dervì — aprire …   Mini Vocabolario milanese italiano

  • Desverg — aprire …   Mini Vocabolario milanese italiano

  • chiudere — chiù·de·re v.tr. e intr. I. v.tr. FO I 1a. spostare gli elementi mobili di porte, finestre e sim. in modo da impedire la comunicazione tra l esterno e l interno: chiudere la finestra, la porta, il cancello | rendere non accessibile dall esterno… …   Dizionario italiano

  • chiudere — / kjudere/ [lat. clūdĕre, per il class. claudĕre, tratto dai composti includĕre, ecc.] (pass. rem. chiusi, chiudésti, ecc.; part. pass. chiuso ). ■ v. tr. 1. a. [far combaciare imposte, battenti e sim., anche assol.: c. la porta ; chiudi che fa… …   Enciclopedia Italiana

  • chiudere — A v. tr. 1. serrare, otturare, occludere, tappare, tamponare, sbarrare, sprangare, sigillare, turare, arginare, zaffare, piombare, ostruire, murare, fermare, barrare, barricare, bloccare, stoppare □ (di vesti) allacciare CONTR. schiudere,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • forzare — /for tsare/ [lat. fortiare, der. del lat. tardo fortia forza ] (io fòrzo, ecc.). ■ v. tr. 1. a. [esercitare una pressione su un oggetto: f. il tappo nel collo del fiasco ] ▶◀ calcare, fare forza (su), pigiare, premere, spingere. b. [aprire o… …   Enciclopedia Italiana

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”